UNDER 16 SILVER: BLU RIMONTATI E BEFFATI

Un gioco da tre punti in prossimità della sirena condanna il CUS Torino Blu alla sconfitta.
Per oltre mezzora i ragazzi di Orecchia (in panchina nell’occasione per l’assenza di Petrucci, impegnato con la 16 Eccellenza) danno l’illusione di potercela fare, ma nel quarto finale si fanno rimontare dal Carmagnola,  che poi mette il naso davanti in extremis.
Avvio al rallentatore: 10-8 al 10’.
Verso la metà del secondo periodo una sequenza di 7 punti di Guglielmino e due iniziative di Pirro portano i Blu in doppia cifra: 23-13.
La difesa aggressiva dei padroni di casa è spesso sanzionata con il fallo e il Carmagnola si avvicina dalla lunetta: 32-24 al 20’.
E va anche oltre in una terza frazione in cui i Blu si fermano in attacco segnando su azione solo con Catalanotto e Zingales.
Il +4 con cui approcciano l’ultima decina è margine effimero. L’inerzia è ormai dalla parte degli ospiti e per starci dentro i Blu fanno una grandissima fatica. Ci riescono comunque con le segnature di Franco e Guglielmino. Costamagna segna il pareggio ospite (52-52), poi proprio sulla sirena attacca in isolamento e si guadagna due tiri liberi: ne segna solo uno, ma basta e avanza per regalare ai suoi la vittoria perché non c’è più tempo per altro.
 
CUS TORINO BLU-AB CARMAGNOLA 52-53
Parziali: 10-8, 32-24, 41-37
CUS TORINO: Basile, Catalanotto 5, Fabozzi 2, Guglielmino 11, Sanino 2, Caprioli 6, Piazza, Zingales 6, Buttigliengo 1, Franco 5, Pirro 14. All. Orecchia.
CARMAGNOLA: Chiale, Panuele 5, Sola Ed., Bruna, Argentero 8, Sola E. 2, Giraudo 15, Mosso 5, Costamagna 18. All. Cossolo.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news