UNDER 14 SILVER: TROPPI ERRORI IN DIFESA

Due settimane dopo, cambia tutto.
Cambia il risultato: da Ceva il CUS torna a mani vuote (e con la coda tra le gambe). Cambia l’andamento della gara: equilibrata alla Panetti, a senso unico in terra cuneese. Cambia soprattutto la prestazione dei gialloblu: spuntati ma cinici nell’andata, spuntati e alle prese con grossi problemi in difesa nel ritorno.
Subito in sofferenza su Zoppi (10-1), il CUS subisce senza trovare soluzioni le iniziative del capitano cebano Peruzzi, autore, a cavallo tra il primo e il secondo quarto, di ben 12 punti consecutivi: sul 26-8 la gara dei gialloblu non è finita ma poco ci manca.
Troppi gli errori in fase arretrata per ipotizzare la rimonta. Il Borsi li capitalizza tutti con Zoppi e Mollo.
Il -23 con cui inizia il secondo tempo è un fardello troppo pesante per i ragazzi di coach Nadia Pizzimenti, che fanno qualcosa di più soltanto nel quarto periodo, quando però gli avversari sono già oltre i 30 punti.
 
BORSI CEVA-CUS TORINO 79-52
Parziali: 24-8, 45-22, 69-34
CEVA: Palmo 8, Negro 8, Zoppi 18, Mollo 15, Giorgiev, Spedaliere 2, Peruzzi 18, Gavrilovic, Cappa 2, Ferrero 8. All. Calabrese.
CUS TORINO: Dormelandi 2, Aceto 2, Demestria, Cameletti 3, Maglio 6, Brunetti 2, Atzei 3, Loiacono 19, Marzocca 8, Revalor 1, Sardo 6, Salcuni. All.ce Pizzimenti.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news