UNDER 13 ELITE: SUCCESSO SUDATO SULL?ERIDANIA

Dopo tre stop consecutivi il CUS torna al successo.
Stavolta però, a differenza dei tre precedenti stagionali, per venire a capo dell’Eridania, i gialloblu i due punti devono sudarseli fino all’ultimo secondo.
Al 4-0 cussino replicano con prontezza gli ospiti e si procede in parità fino all’8’: 4-4, 8-8. A cavallo del 10’ il CUS fa la prima mossa con l’attivo Coggiola (16-9), ma non riesce subito a scappare: dal 18-12 l’Eridania ricuce fino al 22-18 grazie al capitano Trucco Cogliati.
Il successivo 6-0 di Coggiola Raho e Grizzaffi sembra dare la nota giusta alla fuga: 28-18. La resistenza ospite dura ancora gli ultimi due minuti del primo tempo: 28-21.
L’inizio di ripresa però è tutto cussino: l’8-0 di Begni e Grizzaffi vale il +15. L’Eridania barcolla, il CUS tocca anche il +17 sul 40-33 con Begni.
Con cuore, gli ospiti si riemttono sui binari della partita e accorciano: 47-34 al 28’, 49-38 al 30’.
I gialloblu di Landra non perdono lucidità e si mantengono al largo nella prima metà dell’ultimo periodo: il 54-40 arriva dopo una tripla di Begni. Poi però smettono quasi segnare e l’Eridania, spinta da Rubatto, si fa minacciosa: 58-50 al 38’.
La rimonta dei biancoblu arriva fino ai due possessi di ritardo, non oltre, tamponata da Grizaffi.
Intanto il prossimo impegno a Oleggio è stato rinviato al 13 maggio.
 
CUS TORINO-ERIDANIA BASKET 62-56
Parziali: 12-9, 28-21, 49-38
CUS TORINO: Quimson 6, Begni 11, Coggiola 12, Ferioli 1, Torazza 5, Montesion 2, Petitti, Grizzaffi 15, Morandi 4, Latagliata, Raho 6, Venezia. All. Landra.
ERIDANIA: Chessa 8, De Ferrari, Vercellio E. 10, Trucco Cogliati 11, Covali, Vercellio G., Rubatto 14, Boscia, Ferrero 4, Ravera 1, Merlo, Cellini 8. All. Quagliolo.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news