UISP: PASSO AVANTI DEL POLI.TO, LA LOGGIA KO

Pronto riscatto del CUS Torino Poli.To, che torna alla vittoria dopo l’imprevisto stop del turno precedente con lo Sportincontro C. Alla Frassati di via Gubbio i gialloblu hanno la meglio, non senza sofferenza, su una combattiva La Loggia.
Ci mancano ancora i 40 minuti ma, rispetto al precedente incontro, si sono visti già i km in più nelle gambe – sottolinea coach Paolo Colombo -. I miglioramenti sono evidenti, anche se c’è ancora tanto lavoro da fare per essere ‘belli’. Vedo però la disponibilità da parte di tutti i ragazzi , quindi sono fiducioso’.
Partenza volitiva del Poli.To che, grazie alla difesa forte e ai tanti recuperi, si mette davanti con un canestro di ottima fattura del capitano Saggese e una tripla del rientrante Velletri.
Paparcone organizza il gioco, Gervino e Angiolini dettano legge sotto le plance, Zamuco si distingue in entrambe le fasi: 13-7 al 10’.
Positivo il Poli.To anche nella seconda frazione. Voglia, determinazione e difesa sono vicine ai livelli massimi di espressione, Martini e Zamuco regolari in fase di offesa e i gialloblu si mantengono sempre sopra i due possessi: 29-22 al riposo.
Il terzo quarto il Poli.To lo apre con la seconda bomba della serata di Velletri, La loggia però non mola e inizia a fermare il gioco avversario con il fallo: i cussini tirano soltanto al 50% però, complice ancora una retroguardia che concede il minimo, alla mezzora hanno 10 lunghezze da gestire.
Lo fanno con più di una difficoltà. La spia dell’energia segna riserva e dopo il canestro iniziale di Martini, gli universitari segnano solo più dalla lunetta. Con le triple di Grimaldi e Pochettino, La Loggia risale così fino al -1. L’orgoglio e la discreta precisione ai liberi nei minuti finali regalano al Poli.To i due preziosissimi punti.
 
CUS POLI.TO-LA LOGGIA 50-45
Parziali: 13-7, 29-22, 42-32
POLI.TO: Angiolini 4, Attanasio 4, De Luca 7, Gasparetto, Gervino 4, Manunza, Martini 7, Paparcone 5, Palmisano, Saggese 2, Velletri 7,  Zamuco 10. All. Colombo.
LA LOGGIA: Aceto, D’Addino 5, Di Benedetto 2, Eduardo 7, Ficara 8, Grande 3, Grimaldi 4, Pochettino 10, Sciarrillo 6.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news