SERIE C GOLD: IL CUS GUARDA ALLA CAPOLISTA

Tirato un grosso sospiro di sollievo con l’importante vittoria di domenica scorsa a Tortona, ‘santificate’ le ormai prossime feste con il paganissimo rito della cena di natale, svoltosi ieri sera al Ristorante Il Picchio di Torino (insieme con atleti e atlete delle Sezioni Volley femminile, Lotta e Tennis tavolo), oggi il CUS torna in palestra per preparare l’assalto alla capolista Abet Bra, di scena sabato alla Panetti nel penultimo impegno del 2018 (l’ultimo sarà il 22 alla Crocetta).
Un avversario difficilie da affrontare per mille motivi: ‘Ma soprattutto perché a livello fisico non ci accoppiamo con loro in alcun modo’, sottolinea coach Ale Porcella.
Bisognerà studiare qualche stratagemma particolare e piazzare l’asticella oltre le quote finora superate: solo così si potrà tentare di mettere i bastoni tra le ruote ad una squadra che ha vinto tutte le 10 gare finora disputate.
Il pensiero ai cuneesi comincerà a fare capolino da stasera, anche se, oltre alla parte tecnica ci sarà spazio anche a quella fisica, con il preparatore Tavella pronto a torchiare i gialloblu con un tutt’altro che gradito (ma utilissimo) circuito di forza. Poi ci sarà anche tempo per il gioco vero e proprio e per iniziare ad abbozzare qualche  pensiero tattico a come fermare Alberti e compagni.
Tutti presenti i gialloblu, compreso il recuperato Sacco, in pratica out (per l’influenza e poi per un problema di sciatica) per tutta la scorsa settimana.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news