SCOIATTOLI: IL CUS RICEVE IL VICTORIA

Dopo le due trasferte con vittoria a Carmagnola (non una grande prestazione) e giovedì scorso in casa dell’Eridinia (decisamente un altro CUS), il gruppo 2010-11 torna tra le mura amiche della Braccini per ospitare il Victoria Pallacanestro Torino.
Una sola sconfitta finora per i piccoli biancoblu, che anche all’Eridania hanno dimostrato che, quando si passano la palla, sono squadra fuori dalla portata per molte. È stato così nella gara di andata in casa del Victoria, un paio di mesi fa, non lo è stato sempre e anche dentro alla gara con l’Eridania sono spuntati egoismi classici dell’età e del livello di apprendimento del gioco (‘causato’ proprio dall’età).
Giocando insieme ci si diverte di più e spesso si vince pure. Quindi…
Alle 18,45 di fronte alla Braccini ci sarà un avversario che è cresciuto a vista d’occhio rispetto alla gara di andata e di recente ha sconfitto la capolista Crocetta, consentendo proprio al CUS il riaggancio in vetta (anche se il trofeo è non competitivo e la classifica è solo virtuale. I piccoli giocano per divertirsi ma ai numeri ci tengono più di quanto i grandi pensino).
Al primo salto a due il CUS dovrebbe schierare i soliti 11: i 2010 Paolotti, Lastella, Naimo, Acierno, Dagostini, Dall’Acqua, Zirino, Leombruni, Patrucco e i 2011 Colonna e Biondi.

Condividi Articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Related news